Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

(ASI) Bella impresa della squadra azzurra che a battuto nettamente la nazionale ungherese per 3 a 1. I ragazzi capitanati dal Grande Maestro Godena si sono imposti in virtù di una grande prestazione che non ha lasciato scampo agli avversari.

Protagonisti: in prima scacchiera il GM Dvirnyy, Danyyil che con il nero ha pareggiato contro il GM Papp, Gabor (2596). Dvirnyy contro l'apertura di re dell'avversario ha risposto con la difesa Caro Kan, si entrava in un finale di torre e pedoni pari, risultato confermato alla 32^ mossa dai due contendenti. In 2^ scacchiera Francesco Rambaldi con i pezzi bianchi contro il GM Erdos (Elo 2543), Viktor ha aperto di re e scelto la partita spagnola. Si arrivava al 34° tratto a pezzi pari ed ad una posizione complicata. Motivo per cui i due decidevano di non rischiare e di dividere la posta. In 3^ scacchiera Luca Moroni con i neri ha avuto la meglio con il GM Horvath, Adam (Elo 2515) che gli aperto di re e l'azzurro ha replicato con un coriacea difesa francese. Il nostro nazionale prima ha neutralizzato gli insidiosi attacchi del suoi opponente, poi è passato ad un veemente contrattacco. La svolta dell'incontro si è avuta alla 30^ mossa dove Moroni ha conquistato prima un pedone, poi ha costruito una rete da matto che ha costretto l'avversario al 33* tratto a concedergli la qualità e alla 34* ad abbandonare. Bravo! Infine, in 4^ scacchiera Marco Codenotti con il bianco ha battuto meritatamente il MI Korpa, Bence (Elo 2451) che gli opposto la difesa siciliana. Il vantaggio si concretizzava alla 27^ mossa con la conquista di un pedone, poi piano, la tecnica ha fatto il resto. Così al 52° tratto il magiaro era costretto all resa. Un successo pieno contro la forte compagine ungherese  che fa morale e rilancia gli azzurri in classifica. Una vittoria che fa dimenticare la cocente sconfitta subita al 5° turno contro la Germania.

 

  5  Ungheria Rtg - 3   Italia Rtg  1 : 3
2.1 GM
  Papp, Gabor
2596 - GM
  Dvirnyy, Danyyil
2560  ½ - ½
2.2 GM
  Erdos, Viktor
2579 - GM
  Rambaldi, Francesco
2543  ½ - ½
2.3 GM
  Horvath, Adam
2515 - FM
  Moroni, Luca Jr
2448   0 - 1
2.4 IM
  Korpa, Bence
2461 - IM
  Codenotti, Marco
2451   0 - 1

Seguici

Vuoi restare sempre connesso con Euro Scacchi? Seguici sui social network:

Informazioni legali

Supplemento del Quotidiano ASI TifoGrifo Autorizzazione 33/2002 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002, autorizzato il 24/04/2012, Iscrizione Registro degli Operatori della Comunicazione N°21374

Via G. Da Verrazzano, 32 – 06127 – P E R U G I A – Partita IVA: 03125390546 Codice Fiscale: 80050630542