Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Questa è una storia d’altri tempi. E’ la storia di Robert Katende e della Regina di Katwe, Phiona Mutesi, che inizia in uno dei sobborghi più poveri e problematici a Kampala in Uganda. Il progetto di Robert è quello di trovare un impegno per i ragazzi ugandesi di quella zona cercando di toglierli dalla strada e dalle tentazioni. Così in un piccolo locale inizia a dare lezione di scacchi. I ragazzi ci vanno perché ricevono in cambio un po’ di cibo. Così la piccola Phiona, il cui padre era morto giovane di AIDS e la sorella era sparita in circostanze misteriose, guadagnandosi un piatto di porridge impara a giocare a scacchi.

“Before I discovered chess... I was living on the streets,” Mutesi ha confessato in un’intervista alla CNN “You couldn’t have anything to eat at the streets.”

 

(http://www.fide.com/component/content/article/1-fide-news/8678-fide-social-action-chess-commission-meeting-minutes.html)

Il giovane missionario Robert continua con la sua opera di alfabetizzazione degli scacchi. Col tempo Phiona mostra la sua abilità nel gioco anche con avversari superiori e con una spiccata propensione all’attacco. Viene quindi spinta a competere a livello nazionale e, vincendo i campionati nazionali, diventa la più forte promessa degli scacchi dell’Uganda. Nel 2010 rappresenta il suo paese alle XXXIX olimpiadi degli scacchi e l'anno successivo si laurea per la terza volta campionessa juniores ugandese di scacchi.

Nel 2012 Phiona diventa candidato Maestro FIDE Femminile in virtù della prestazione alla XL edizione delle olimpiadi degli scacchi, divenendo così la prima giocatrice titolata nella storia scacchistica ugandese. Lo stesso anno Phiona è la prima giocatrice a vincere la categoria open del National Junior Chess Championship in Uganda.

Nel 2016 la Dysney realizza un film “La regina di Katwe”, che narra la storia di Phiona.

Il gioco degli scacchi ancora una volta si dimostra uno strumento di promozione sociale.

Phiona Mutesi vs Amen Miladi 1-0 (game of the day Oct-12-2016)

Chess Olympiad (Women), Baku AZE

 

http://www.fide.com/component/content/article/1-fide-news/8678-fide-social-action-chess-commission-meeting-minutes.html

Seguici

Vuoi restare sempre connesso con Euro Scacchi? Seguici sui social network:

Informazioni legali

Supplemento del Quotidiano ASI TifoGrifo Autorizzazione 33/2002 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002, autorizzato il 24/04/2012, Iscrizione Registro degli Operatori della Comunicazione N°21374

Via G. Da Verrazzano, 32 – 06127 – P E R U G I A – Partita IVA: 03125390546 Codice Fiscale: 80050630542